Mostra in Corso

Carte di Valentino Vago e Sergio Zen

 

 

30 Maggio 2003 - 14 Giugno 2003

 

presso
Studio Zen Arte Contemporanea
viale Trento 80/A, Valdagno, VI, 36078, Italia
Tel: +39-0445-401083 / +39-0445-406984

inaugurazione Venerdi' 30 Maggio alle ore 18:30
saranno presenti gli artisti, il prof. Giuliano Menato illustrera' l'esposizione

 

Valentino Vago www.ValentinoVago.com
Valentino Vago e' nato a Barlassina (Milano) nel 1931, vive e lavora a Milano. Appena terminati gli studi all'accademia di Belle Arti di Brera, espone alla VI Quadriennale d'Arte di Roma. Nel 1960 tiene la sua prima personale al Salone Annunciata di Milano, presentato da Giulio Ballo. Da quel momento il suo lavoro si andra' affermando come uno dei piu' significativi della pittura italiana in questi ultimi decenni. Inconfondibile per la qualita' della luce e la liricita' del segno, e' stato sino ad oggi presentato in oltre sessanta mostre personali ed importanti collettive in Italia ed all'estero. Si ricordano, tra le altre, le pertecipazioni a rassegne realizzate dalla biennale di San Paolo, al Kust Museum di Colonia, alla Hayward Gallery di Londra, al Gran Palais di Parigi e, ancora, nei musei di Francoforte, Berlino, Hannover, Vienna. Negli ultimi quindici anni si e' dedicato, con continuita', anche alla pittura murale, affrescando ambienti pubblici e privati, sia in Italia che all'Estero. Del suo lavoro si sono occupati tra gli altri i seguenti critici: G. Balo, M. Valsecchi, G. Kaisserlian, G. Marussi, G. Guarino, L. Ferrante, R. Modesti, A. M. Raini, A. Natali, F. Bartoli, M. De Micheli, F. Passoni, O. Del Buono, N. Suri, C. Munari, C. Marchiori, R. Barletta, L. Trucchi, D. Buzzati, A. C. Quintavalle, M. Perazzi, V. Sheiwiller, D. Cara, A. Macchiavello, L. Seravalli, V. Fagone, G. Machera, R. Sanesi, C. Vivaldi, A. Passoni, L. Bortolon, E. Schloss, L. Lambertini, G. Servello, S. Orienti, G. Brizio, F. Vincitorio, M. Volpi Orlandini, T. Trini, G. Barilli, F. Caroli, P. Fossati, G. Joppolo, A. Paolini, G. Beringheli, M. Vescovo, G. Mazzacurati, G. Menato, G. Armellini, G. Finzi, M. N. varga, F. Abbiati, F. Gualdoni, F. dentice, A. Crespi, L. Somanini, C. Strano, G. Ossola, L. Caramel, R. beltrame, R. Tassi, E. Della Noce, G. Magini, A. Antolini, A. Sala, S. Crespi, E. Muretti, G, M. Accame, E. Pontigia, F. D'Amico, F. Simongini, N. Miceli, G. A. Dell'Acqua, F. Tedeschi, E. Crispolti, E. Krumm.

 

Sergio Zen www.SergioZen.com
Sergio Zen e' nato a Valdagno (Vicenza) nel 1936, ove vive e lavora.
Inizia a dipingere alla fine degli anni cinquanta. Nel 1961 approda ad un astrattismo lirico che, piu' avanti, lo porta ad essere fra gli esponenti del fare pittura-pittura nel senso piu' compiuto della parola. Zen lavora nella purezza del colore una musicalita' intensa di quel mondo di sensazioni che lo pervade e che egli vuole restituire intatte ed incandescenti, come materia viva e pulsante.
E' stato fino ad oggi presentato in oltre 50 mostre personali ed importanti collettive in Italia ed all'estero. Alcune delle quali: 1972 Premio "Joan Miro", Barcellona. Personale Galleria Simpliciano, Milano. 1974 personale Galleria il Vertice, Palermo. 1975 personale Galleria Triade, Torino. 1976 Museo d'Arte Moderna, Rijeca. 1979 personale Galeria Caja Provincial, Granada. 1982 personale Galleria dello Scudo, Verona. VIII░ Bienal Internacional, Palacio de Cristal, Madrid. 1988 personale Galleria Murillo, Siviglia. 1990 Mostra Internacional, Omaggio a F.Garcia Lorca, Granada. 1991 personale Galleria Sante Moretto, Gavazzale, Vicenza. Die harmonie des abstrekten all’italiana, Galerie Alten Rathaus, Prien am Chiemsee. 1992 Galerie ChÓmi, Zurigo. Villa Contarini Simens, Piazzola sul Brenta. 1993 Galleria Centro Culturale, Cordenons. 1996 Galleria Severgnini, Cernusco sul Naviglio. SpazialitÓ cromatiche, Olivieri, Verna, Zen, Villa Municipale Corniani, Carmignano di Brenta, Padova. 1998 Galleria Artistudio, Milano. Pittura Italiana, Istituto di Cultura Brasile-Italia, Recife. 1999 Italian art team, Higland Cultural Centre, New York. Galleria Civica, San Giacomo, Vicenza. 2000 World Festival of Art on Paper, Kranj. 2001 personale Galerie Alten Rathaus, Prien am Chiemsee. Generazione Anni Trenta, Museo d’Arte delle Generazioni Italiane del 900 “G. Bargellini”, Pieve di Cento. 2002 Obra grafica 1993-1997, Biblioteca Nacional de Espana, Madrid. Galleria Artistudio, Milano.